Scritta da: @ll@
Ecco quel piccolo bocciolo di rosa che ardentemente cerchi e trovi, e poi di più e sempre di più. Si fa assordante e crescente il desiderio della tua essenza, di quel magico fluido che per osmosi attraversa anche l'anima... ormai perduta in quell'immenso azzurro vortice, turbine di passione. Il respiro greve si allunga e pare ora circolare, sferico, tondo che si concretizza in un sorriso luminescente ricco di cuore e di bagliori.
Alessandra Call
Vota la frase: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di