Questo sito contribuisce alla audience di

Le donne che sognano camminano piano e ti accarezzano con uno sguardo che sembra schiuderti i cancelli di un mondo perduto, sono trasparenti come la loro pelle, delicate.
Sempre in cerca di compiere un viaggio mai percorso, un desiderio mai vissuto.
Tenaci e docili insieme, sembrano accogliere l'universo intero, il paradiso, quando ridono e ti amano.
Sono le eterne viaggiatrici dell'anima, che incantano con la loro voce, i sussurri velati, loro silenzi di cielo.
Per loro l'amore è come un grande lenzuolo bianco che si agita nel vento d'estate così velocemente che non lo si riesce a vedere, eppure ti avvolge.
Come una notte fatta di "stelle danzanti" e cadenti, che ti addormenta senza sonno, che ti fa vedere senza guardare.
Il tempo si ferma con loro e i "forse" diventano "ora" e tornano a sbocciare in possibilità infinite che si sciolgono tra i loro capelli, sparsi d'aria.
Le donne che sognano lo fanno come una vocazione, creano nuovi luoghi, senza fretta, quasi per caso, sorridendo per farti sorridere, si fanno tenere per mano ma ti guidano oltre la pelle, oltre l'amore, fino in fondo a dove puoi arrivare e ancora oltre alla meraviglia per riceverle e proteggere i loro incanti.
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: AGOSTINO DEGAS
    Pensiamo di essere noi a scegliere i libri che leggiamo. Ma non sempre è così. Talvolta ci sono libri speciali che sono stati scritti per incontrarci. Ci aspettano pazientemente anche per anni. Perché hanno cose da dirci e si aspettano da noi qualcosa. Ci prendono per mano e ci fanno viaggiare, sognare e cambiare. Ci insegnano, ci rivelano segreti, ci fanno vivere. Da noi si aspettano che leggiamo anche le righe non scritte. Ed allora ci fanno capire che la vita da sola non basta e loro ci sono proprio per questo. Non succede mai per caso che un libro aspetti di incontrare proprio noi.
    Vota la frase: Commenta